logo

Standout è una Web Agency di Roma nata dall’esperienza di professioniste che da anni operano nel digital e nel blogging. Mettiamo a disposizione studi, competenze e background eterogenei, riuscendo cosí ad offrire soluzioni creative e complete nel settore del marketing online.

Via dei Campi Flegrei, 3 00141 Roma

(+39) 333 4945024

info@standoutfashionproject.com

P.IVA 11071771007

Seguici
Facebook
Twitter
Instagram
fashion digital pr

Che lavoro fa un Fashion Digital Pr

Le professioni digitali si sa, fanno molta paura.

Ho visto gente fuggire via quando, con molta timidezza, ho provato a spiegare che nella vita mi occupo sì, di Fashion Communication, ma in modo particolare sono specializzata nel seguire le Digital Pr del Settore Moda. Ho ricevuto sguardi del tipo “Scusami sei bionda, sei giovane, hai un sacco di capelli, ora vorresti farmi pensare che sapresti anche fare un lavoro ?! Impossibile!”.

…E poco importa se hai speso fior di quattrini in Master, fatto gavetta e mai avuto calci nel sedere, non è plausibile che tu sia anche una Giovane Professionista! Tralasciando queste storie d’ignoranza moderna, su cui, prima o poi scriverò un libro di memorie da lasciare ai posteri, torniamo al cuore dell’argomento:

Cosa fa un Digital Pr Moda? Molte cose, anche molto variegate tra loro.

Prima di tutto, dimenticate le tradizionali Pubbliche Relazioni. Esistono ancora, certo, ma nel 2015 la comunicazione vera, quella capace di mettere a confronto Cliente e Brand, si fa su Internet, e in particolare sui Social Media: alla base di tutto, dev’esserci il preconcetto e la consapevolezza che prima di ogni cosa, ciò che è cambiato è la Comunicazione in se, e le necessità dei Brand a riguardo; “l’istituzionalità”, se così si può chiamare, ha perso peso: il cliente vuole toccare con mano il Brand, capire i suoi Valori e scegliere il suo prodotto. Anche nella Moda.

La prima cosa fondamentale da sottolineare è che il/la Digital Pr, non è il Social Media Manager, altrimenti non avrebbero ragione di avere due nomi diversi: queste due professioni rappresentano di fatto due facce della stessa medaglia e della stessa necessità di comunicare in rete, ma con diversi tipi di utenti.

Se il Social Media Manager si occupa di creare una Strategy per raccontare attraverso i Social Network e i Social Media le “Story” relative al Brand ai suoi potenziali consumatori, il Digital Pr invece, si rivolge prevalentemente ad un altro bacino di utenza, quello degli “esperti e interessati” al settore stesso.

Nonostante questa premessa, bisogna considerare anche la realtà pratica delle cose: di certo, le grandi aziende hanno una gerarchia rigida e hanno due diversi soggetti a ricoprire le posizioni; quando invece si lavora con piccoli Brand, con emergenti o ancora con attività che vogliono fare il grande salto e iniziare a operare sul mercato da Brand, il discorso cambia e le esigenze si modellano.

Per fare un esempio molto pratico, posso dire che nella mia esperienza mi sono trovata spessissimo a gestire Profili Social di diverso tipo per piccole aziende, e a implementare il mio lavoro con progetti di Digital Pr: in questo modo, Social Reputation e Brand Awarness, crescono di pari passo generando un effetto positivo sulle vendite.

Eccoci dunque al cuore della storia. Una volta definita la Strategia di Comunicazione, il Target di riferimento e i Canali su cui Comunicare in modo “Digitale”, il Digital PR si occupa di:

– creare delle relazioni virtuali per conto del Brand

– studiare, monitorare, selezionare le personalità influenti della rete, adatte a comunicare il Brand: i Web Influencer includono i Fashion Blogger, Modelle e VIP, Web Star, Instagramers, e tutte quelle identità che raccolgono e “muovono” un vasto bacino di utenti (quelli con tanti K, per intenderci); collegare il Brand all’Influencer che ha un target di utenti allineato

– ideare, organizzare e realizzare dei progetti di comunicazione digitale

– navigare l’ambiente digitale di riferimento e conoscere tendenze e novità

– monitorare l’andamento e le performance di tali collaborazioni

In uno scenario nuovo, complesso, sempre più Social e Digital, non avere alcun supporto e non curare le Digital Pr della propria attività vuol dire perdere un considerevole bacino di utenti e potenziali consumatori, oltre che restare indietro rispetto alle tendenze di mercato.

… E se volete saperne di più, vi basterà fare un giro nell’area Projects e Digital Pr di Stand Out.

No Comments

Post a Comment