TikTok & Beauty Marketing

TikTok Beauty Marketing

TikTok & Beauty Marketing

So che sembra strano, ma l’accoppiata TikTok – Beauty Marketing sembra essere più che vincente.

E ora la tua prima reazione sarà quella di chiedersi come sia possibile che un social nato per la pubblicazione di clip musicali sia diventato il canale di comunicazione preferito dai beauty brand di tutto il mondo. Le risposte sono infinite, ma sono certa che la genuinità dei contenuti pubblicati dagli utenti sulla piattaforma abbia dato il suo contributo.

Buona parte dei tutorial presenti su TikTok sono realizzati da donne “comuni” per donne “comuni”, e questo già piace al pubblico femminile. E anche i video condivisi dalle celebrities, che in genere lanciano #challenge accattivanti a nome dei brand, permettono alle utenti di sentirsi al pari (o quasi) di donne dalla bellezza straordinaria. È un meccanismo che solo il genere femminile può capire, ma che vale alle aziende milioni e milioni di guadagni.

TikTok in numeri

Inutile sottolinearlo, ma le persone attive sulla piattaforma sono oramai tantissime. In soli tre anni, TikTok ha raggiunto 1 miliardo di utenti, un traguardo che Facebook ha impiegato ben 9 anni a raggiungere. Va da sé che il social si dimostri un canale di comunicazione accattivante per brand di qualunque settore. Soprattutto ora, perché l’App ha ampliato anche il target di età del suo pubblico: gli utenti tra i 25 e i 34 anni hanno visto un aumento del 258%, mentre gli over 35 sono cresciuti del 201%.

Insomma, i beauty brand non vanno a catturare l’attenzione soltanto delle più giovani utenti della Generazione Z, ma anche di donne più grandi che amano dedicarsi alla propria routine di bellezza quotidiana.

TikTok beauty social?

TikTok beauty social?

La risposta è sì, chiaramente. Ma cerchiamo di capire perché possiamo davvero definire TikTok beauty social. Ce lo spiega, anzitutto, il recente caso di TheOrdinary, il brand di skincare che ha conquistato donne di tutte le età per l’incredibile rapporto qualità-prezzo dei suoi prodotti.

Dopo una recensione di una delle muser di TikTok – @kaelynwhitee -, la soluzione peeling AHA 30% + BHA 2% ha avuto un incremento del 426% sulle vendite. In appena due settimane, ne sono state vendute ben 52000 unità. Merito della giovanissima influencer, che è riuscita a catalizzare sul prodotto l’attenzione degli utenti che soffrono di acne. Un successo incredibile. Sulla piattaforma l’hashtag #theordinary ha ben 50 milioni di visualizzazioni, con i primi 15 post più popolari tutti dedicati alla soluzione peeling.

Per dare la giusta idea dell’incredibile successo riscosso da TheOrdinary su TikTok, basta pensare che il brand ha deciso di lanciare il profilo ufficiale sulla piattaforma solo dopo il picco delle vendite del suo prodotto. E indovina a cosa è stato dedicato il primo post? Alla soluzione peeling che ha conquistato la GenZ, tanto da portare centinaia di utenti a ricondividere il prodotto di bellezza accompagnato dal claim “TikTok made me buy it”.

#YouOwnIt

Eppure le recensioni delle utenti non sono il strumento utilizzato dai brand su TikTok. Di incredibili successo risultano soprattutto le #challenge lanciate sulla piattaforma. Mac Cosmetics, sempre “sul pezzo” in fatto di tendenze, è stata tra le prime aziende a sfruttare questo sistema di engagement sul social.

In occasione della New York Fashion Week ha lanciato la challenge #YouOwnIt, coinvolgendo ben 18 influencer statunitensi e messicane, che hanno usato i prodotti del brand per trasformarsi in “bellezze da passerella”. Il risultato? Oltre 1 miliardo e mezzo di visualizzazioni per i contenuti condivisi dalle influencer. E ben 700 mila video creati in soli sei giorni dalle utenti attive su TikTok.

TikTok #eyeslipface

Stessa idea, ma più strutturata, l’idea del brand di make-up e.l.f. Cosmetics, che lo scorso ottobre ha lanciato sulla piattaforma la challenge #eyeslipface, corredata di canzone ufficiale registrata dalla vincitrice del “Grammy Award” iLL Wayno. L’idea di business è stata più semplice che mai: selezionare qualche influencer di settore per lanciare la sfida agli utenti, chiedendo loro di condividere un video cantando “Eyes Lip Face”.

Il risultato? La più grande campagna virale finora lanciata su TikTok. 3 milioni di video generati dalle utenti– tra cui ci sono Lizzo, Ellen & Reese Witherspoon -, per un totale di 5 miliardi di visualizzazioni. Una botta bella forte alla brand awareness di e.l.f.

Anzi, proprio nei giorni della quarantena, il brand americano di make-up ha deciso di lanciare l’hashtag #eyeslipfacesafe, corredato di video con iLL Wayno e Holla FyeSixWun. L’intento è quello di sensibilizzare gli utenti a lavarsi le mani per limitare il contagio di Covid-19, il tutto in perfetto stile TikTok. La perfetta dimostrazione che anche una piattaforma divertente come TikTok possa essere utile per veicolare messaggi di spessore.

TikTok beauty

Ma c’è un brand tra tutti che incarna alla perfezione la relazione forte tra TikTok e Beauty Marketing. Ed è Fenty Beauty, il marchio creato da Rihanna, che in pochissimo tempo ha riscosso un successo inaudito in tutto il mondo. Inutile dire che il brand ha migliaia di follower sulla piattaforma, perché questo risulterebbe quasi scontato.

Quello che stupisce è che appena un mese fa Rihanna ha lanciato la Fenty Beauty House, una location con tanto di piscina e specchi che verrà utilizzata come set per la registrazione dei contenuti di TikTok. Le Brand Ambassador avranno così la possibilità di pubblicare video direttamente dalla splendida casa: recensioni, tutorial, challenge e quant’altro. Il tutto perfettamente brandizzato.

Mai prima d’ora si era visto qualcosa di simile su TikTok. D’altronde, le modalità di comunicazione sono cambiate non poco da quando la GenZ è diventato il target di pubblico prediletto dei brand. Incuriosire gli utenti giovani non è facile, ma l’idea di mettere insieme TikTok e Beauty Marketing potrebbe aiutare non poco le aziende del settore.

Se anche tu sei il titolare di un brand beauty e vuoi sperimentare una comunicazione nuova ed efficiente per il tuo business,  contattaci qui per scoprire come usare TikTok per la tua azienda: https://bit.ly/2UTscqJ.

No Comments

Post a Comment